#Teaparty, il mio primo evento social ad Avellino

Premessa: tengo a questo post quasi più di quanto tenessi a quello dello chicnic di compleanno. Sono emozionata perchè il tea party è riuscito benissimo e sono soddisfatta della risposta della mia città a questo evento social (essendo Avellino non particolarmente avanzata sotto questo punto di vista). Non era il mio compleanno, non dovevo quindi raggiungere solo i soliti standard di organizzazione per la mia cerchia di amici, l’evento avrebbe dovuto convincere molte più persone, il rischio fallimento era molto più probabile, ma mi piacciono le sfide. Pronti a sorseggiare una tazza di tè insieme?

image

Ormai si sa: sono la regina delle organizzazioni dell’ultimo minuto. Tutte le feste che mi riescono bene sono pensate in tipo tre giorni e mezzo: più ho tempo, più rimando, quindi comunque riesco a ridurmi sempre all’ultimo. Quando “Come mi vorrei“, negozio di abbigliamento della mia città, mi ha proposto di creare un “salottino social di Martiipal” con tè e biscotti, chiacchiere tra amiche, incontri con ragazze che mi conoscevano solo tramite Instagram e taaantissime foto, mi sono gasata un sacco, poi ho pensato che sarebbero venute solo mamma e zia, poi mi sono gasata un sacco, poi mi sono resa conto di quanto sarebbe stata complicata l’organizzazione, poi mi sono gasata un sacco e alla fine mi sono ricordata che sarebbe venuto anche Giò, il mio ragazzo, quindi almeno a tre saremmo arrivati, mi sono gasata un sacco – che tre è il numero perfetto – e ho accettato.

image

Ma se il Tea party è riuscito così bene è soprattutto merito di Alessandra, pasticciera di Briciole dolci e salate  dalle mani d’oro,  che ha reso facilissimo l’allestimento del tavolo grazie ai suoi dolci meravigliosi: [smettete di leggere se siete a dieta] la scelta era tra biscotti di pastafrolla al gusto zenzero e cannella, lavanda, anice, cioccolato e vaniglia, pavlove con frutta e cremoso ai mirtilli, gusci di cioccolato con ganache a nocciola, mini red velvet con marmellata di fragole e cioccolato bianco, biscotti decorati con pasta di zucchero – una meraviglia sia per gli occhi che per il palato! Io ovviamente li ho scelti tutti: dovevo assaggiarli per forza per scegliere il mio preferito, no?

image

image

Allestire il negozio,  creare l’evento su Facebook, allestire il tavolo dei dolci, scegliere l’abito, creare un passaparola e riuscire nell’impresa non è stato semplicissimo, ma mi sono divertita un sacco (soprattutto a spiegare ai cinesi cosa fosse un’alzatina per cupcakes). Sono venute a trovarmi ragazze tenerissime, che non mi hanno fatto sentire per niente in difficoltà, ragazzi con i quali è stato facilissimo chiacchierare, vecchie amiche che mi supportano sempre – e per questo ci tengo a ringraziarle tantissimo – e i miei migliori amici che mi prendono un pò in giro (non ditemi che il vostro fidanzato non vi fa storie per la fissa con Instagram, vi prego!) ma alla fine sono sempre presenti.

image[Martiipal e le sue espressioni idiote pt 12139813]

Clicca qui per tutte le foto dell’evento! 

Annunci

5 pensieri su “#Teaparty, il mio primo evento social ad Avellino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...