San Valentino: vendiamo i regali degli ex!

Si sta avvicinando il giorno più temuto dai fidanzati, la festività che porta con sé l’ansia di regali all’altezza “perché sennò vuol dire che non mi ami abbastanza” e allora io li vedo i ragazzi che stanno lì a scervellarsi e buttare giù idee
-“Trovato: le compro un paio di orecchini!
-“Ma ha i buchi alle orecchie?
-“Le compro una maglietta carina
-“Che taglia indossa?
-“Le prendo una borsa!
-“Quale colore le piacerebbe?
-“Ok, la porto a cena fuori e le regalo le rose.

Super originalità! Per non parlare di chi regala le stelle, che poi io vorrei capire: chi vi assicura che un attestato di carta scaricato da qualche sito online svedese con 20€ vi garantisce che quella stella esista e si chiami veramente “Annarella Amore Mio”?

Ad ogni modo, un post per San Valentino dovevo scriverlo per forza, potevo mai mancare all’appello solo io? Però, vi avviso: non sarà uno di quei centomila articoli di suggerimenti per i regali più belli di sempre (sveglia a forma di cuore, cuscino con le vostre facce – piuttosto single a vita -, orologi, borse dell’acqua calda a forma di cuore e candele profumate viste e riviste), tantomeno una raccolta di mete da sogno da fare con la vostra metà (e spendere un patrimonio: ci volevano loro a suggerire la cena romantica al tramonto in spiaggia a Bora Bora!). 

No, io oggi voglio raccontarvi una storia divertentissima che sfrutterà i regali di San Valentino per guadagnarci qualcosa, invece che spendere miliardi: #ExInVendita, la campagna eBay per San Valentino 2018! Ho letto del sondaggio Ipsos in cui il 37% degli italiani (circa 4,6 milioni) principalmente tra i 18 e i 34 anni si dichiara disposto a vendere i regali dei propri ex, ora la mia domanda è: perché solo il 37%?

1200x1200_facebook

Sono sempre stata la tipa che nasconde i ricordi degli ex in un cassetto introvabile per non guardarli più, non soffrire più e non pensarci più (con annesso restyling della camera dopo ogni relazione finita e mia mamma ad esaurirsi appresso a me): ma, a questo punto, perché non venderli e voltare pagina una volta per tutte? Ok, forse il piumone con le vostre facce stampate dentro cuori rosa glitterati lo potete anche buttare (e posso solo congratularmi con voi per aver chiuso quella storia), ma quanti gioielli, orologi, vestiti, borse avete ancora in casa ma non riuscite più ad indossare perché i ricordi affiorano?

Non ti amo più, ti lascio, ti… Vendo! Io in realtà venderei i regali dei miei ex non perché mi fa soffrire utilizzarli, ma perché sono regali di anni fa, che erano un po’ fail già allora, figuriamoci ora! Le foto non ve le posso far vedere (anche se ci sarebbe da ridere), perché non mi sembra una cosa carina, ma voglio raccontarvi di un bracciale: un intreccio di fili d’argento e perline arancioni e verde acqua che cambiavano colore con la luce, che a descriverlo così può anche sembrare carino (e sicuramente a qualcuno sarà piaciuto per metterlo in produzione) ma è il gioiello meno adatto a me e quindi va dritto dritto su eBay.

Ora però voglio ridere anch’io: voi cosa vendereste dei vostri Ex?

 

Annunci

Un pensiero su “San Valentino: vendiamo i regali degli ex!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...