Le sorprese di Lisbona – 4 giorni in Portogallo

Lo ammetto: Lisbona è stata una meta presa in considerazione più che altro per esclusione, avendo già visitato tutte le città che più mi interessavano. Non ne avevo sentito parlare molto, nè avevo visto chissà quali foto, insomma… Lisbona non aveva un volto! Ora che son tornata posso dire che è un peccato che di Lisbona si parli così poco e qui entro in gioco io: vi ci porto a spasso attraverso tante foto e vi racconto come poter organizzare quattro giorni economici in Portogallo.

Processed with VSCO with m5 preset

Processed with VSCO with c2 preset

Continua a leggere

Annunci

Cibo Nostrum 2017: in Sicilia tra gli chef stellati

Sono tornata dalla Sicilia da qualche settimana, ma riesco a trovare solo ora le parole per raccontarvi questa fantastica esperienza!

Sono stata ospite della manifestazione gastronomica “Cibo Nostrum” firmata dalla Federazione Italiana Cuochi che si è tenuta tra Taormina, Giardini Naxos e Zafferana Etnea. Tre giorni di festa, tra degustazioni di piatti stellati, convegni e laboratori sul pesce azzurro, il Taormina Cooking Fest e la scampagnata sull’Etna per visitare cantine di vini.

Continua a leggere

Tris di mini cheesecake: albicocca, pistacchio, frutti di bosco

Lo so che le introduzioni alle ricette non le legge quasi nessuno, quindi sarò brevissima, prometto!
D’estate è un incubo stare ai fornelli, figuriamoci per una come me che non è abituata a starci nemmeno d’inverno! La voglia di preparare dolci, però, non conosce stagione: ecco per voi la ricetta di tre mini cheesecake fredde senza cottura per soddisfare la nostra golosità senza morire di caldo in cucina.

collection-with-flat-summer-fruit_23-2147551070
(Per 6 bicchieri di mini cheesecake, equivalenti ad una cheesecake di 22 cm)
Per la base:
-125 gr di burro
-200 gr di biscotti secchi (io ho utilizzato i Digestive)

Per la crema:
-500 gr di formaggio cremoso (io ho utilizzato Philadelphia)
-3 fogli di colla di pesce (gelatina in fogli)
-300 ml di panna da montare
-80 gr di zucchero
– due cucchiai di crema di pistacchi Continua a leggere

E se eliminassimo i turisti da Roma?

Avvertenze: se siete persone normali, questo articolo potrebbe sconvolgervi.

IMG_5711

Inizio con una domanda: vi è mai capitato di trovarvi di fronte al Colosseo con la voglia di scattare una bella fotografia e, dopo aver tirato fuori il cellulare, esservi resi conto di aver ripreso solo teste di turisti, ombrelli, mani alzate, braccia che compaiono ai bordi dello scatto e, sfocato sullo sfondo, un pezzo di Colosseo?
Vi è mai capitato di volervi immortalare col sorriso nel momento del lancio della monetina nella Fontana di Trevi e ritrovarvi in foto contornati da facce mezze tagliate di turisti tedeschi con gli occhiali e i pantaloncini floreali?

Questo è un pò il dramma di Roma, come anche di Venezia, Firenze, Parigi: durante il giorno sono invase dai turisti e render loro onore con le fotografie diventa sempre più complicato. Come eliminare, quindi, tutti i turisti dalle città più turistiche del pianeta?
Continua a leggere

Weekend in Liguria: tra Genova e Nervi

IMG_3706

Stasera Genova ci coccola con un aperitivo in questo posto splendido: c’è un cielo blu intenso che si fonde con il mare, le luci delle barche che giocano a riflettersi nell’acqua, i tavolini contornati da fili di lucine, tutto perfetto per una delle serate più romantiche di sempre. Genova, La Superba, città il cui mare scorre in ogni pietra, in ogni strada, in ogni vena dei suoi abitanti. Non si può non amare una città che ama così tanto il mare.

IMG_4657 Continua a leggere

Vi racconto una favola: Anagni

Vi  porto con me in un piccolo borgo medievale in provincia di Frosinone, con stradine strette che si rincorrono e botteghe dai portoni verdi in legno. Ci fermiamo nella piazzetta e ci sediamo su una panchina per innamorarci del tramonto che colora di rosa i tetti delle vecchie case. Possiamo prendere un gelato crema e amarena e mangiarlo seduti sugli scalini della cattedrale, con il campanile che ci protegge dai raggi del sole, o giocare a nascondino tra gli archi di pietra e i vasi di fiori.

IMG_1229

IMG_0344 Continua a leggere

Shopping curvy: due idee outfit primaverili (ahahah)

Si, lo so.
Si, sto ridendo anch’io.
Martiipal fashion blogger fa ridere. Ma.. c’è un “ma”: ogni volta che carico un selfie allo specchio nelle stories di Instagram mi chiedete dove ho comprato gli abiti e volete sapere che taglia porto perchè vi trovate sempre immerse tra taglie “Barbie” (38-40), non sapendo dove cercare cose carine anche se avete qualche chilo in più. Quindi ho deciso di non inviare ottomila direct sempre con le stesse risposte, ma scrivere direttamente un paio di post sul blog con gli acquisti e gli abbinamenti che ho pensato per questa primavera.

Vi lascio le foto e più in basso vi linko i capi così potete guardarli direttamente sul sito, parlo principalmente della sezione plus size di H&M e di qualche strano caso per cui Zara veste bene anche sulla XL [oscillo tra 48 e 50, ma H&M veste fino alla 4XL, 62].

Qui lo dico, qui lo nego – perchè va contro ogni principio base delle fashion blogger: borse e gioielli sono senza marca, comprati in negozietti a caso irrintracciabili.

IMG_9252 - Copia

IMG_9255

Continua a leggere