Weekend in Liguria: tra Genova e Nervi

IMG_3706

Stasera Genova ci coccola con un aperitivo in questo posto splendido: c’è un cielo blu intenso che si fonde con il mare, le luci delle barche che giocano a riflettersi nell’acqua, i tavolini contornati da fili di lucine, tutto perfetto per una delle serate più romantiche di sempre. Genova, La Superba, città il cui mare scorre in ogni pietra, in ogni strada, in ogni vena dei suoi abitanti. Non si può non amare una città che ama così tanto il mare.

IMG_4657

Iniziava così il weekend alla scoperta di Genova, in occasione del venticinquesimo compleanno dell’Acquario e della zona del Porto Antico. C’ero stata da piccola, ma non ne avevo quasi nessun ricordo. Ora, dopo giorni a girare tra i vicoli genovesi e le piazze maestose, posso dire che Genova è la città del nord che mi piace di più.

IMG_4959

E’ una città di contrasti: c’è il centro storico, che mi ha ricordato Napoli, con i “caruggi” – che in genovese vuol dire “vicoletti”-, le botteghe antiche -ho visitato la prima fabbrica di cioccolato di Genova “Romeo Viganotti”, che crea le sue delizie utilizzando ancora i macchinari del 19esimo secolo, e la bottega di un barbiere che sembra quasi uscita da un film , le edicole votive – piccole sculture religiose incastonate nei muri del centro.

Processed with VSCO with c2 preset

Processed with VSCO with c2 preset

C’è la parte più elegante, che trova il suo simbolo in piazza De Ferrari, con la fontana in bronzo al centro, il teatro e i palazzi ottocenteschi, e prosegue con via XX Settembre, costellata di boutique ed hotel sotto portici ad archi. Ho passeggiato molto in questa zona perchè l’Hotel Bristol Palace, in cui ho alloggiato in questi giorni, con una sala per le colazioni mozzafiato, le scale maestose con il tappeto rosso e le stanze elegantissime, si trova proprio a due passi dalla piazza.

IMG_4940Foto scattata da @killbilla

Processed with VSCO with c4 preset

IMG_3773

Nella zona chic della città, la mia preferita, inserisco anche la spianata Castelletto, da cui si ha una spettacolare vista panoramica: Genova è una città che si sviluppa verso l’alto, costretta tra mare ed entroterra, costellata da ascensori e salite panoramiche. La spianata Castelletto è una delle più famose, con le panchine che si affacciano sui tetti di Genova, all’ombra di grandi alberi che riparano dal sole. La immaginate una dichiarazione d’amore qui al tramonto?

Processed with VSCO with c2 preset

Processed with VSCO with c2 preset

Il gioiello di punta della città è sicuramente la zona del Porto Antico, progettata da Renzo Piano. Sono salita sul Bigo, ascensore panoramico che gira su se stesso, permettendo una vista a 360 gradi sul porto. Sono scesa a fare aperitivo sul molo, assaggiando focacce farcite in ogni modo, la mia preferita resta quella al formaggio, imperdibile! Per la cena abbiamo scelto una location unica: il nuovo ristorante dell’acquario, situato nella prua della nave antistante l’acquario stesso, che mi ha fatto assaggiare il pesto più buono di sempre.

Processed with VSCO with c4 preset

Processed with VSCO with m5 preset

Immancabile la visita all’Acquario! Sono stata fortunata perchè ho potuto assistere ad una magia: in occasione del suo 25esimo compleanno l’acquario ha fatto accompagnare da una violinista che suonava “How far I’ll go”, colonna sonora del cartone Oceania, il classico spettacolo dei delfini. Immaginate: lei, con gli occhi socchiusi, in controluce davanti alla vasca enorme e dietro i delfini che giocano e si inseguono in eleganti acrobazie. Ho avuto la fortuna di fare un tour del “dietro le quinte”, potendo entrare nella sala in cui accudiscono le meduse, potendo guardare da vicino il pranzo dei delfini e riuscendo a salire sul tetto della struttura, per uno sguardo dall’alto.

IMG_4948

Processed with VSCO with a5 preset

Processed with VSCO with a5 preset

Processed with VSCO with a5 preset

Genova è una città splendida ed è anche contornata di piccole perle: ho visitato Nervi, ma son passata al volo anche da Boccadasse, scorcio di casette colorate arroccate su una collinetta di fronte al mare. Nervi ha una passeggiata splendida sul lungomare: è una stradina tortuosa di mattoncini arancioni, protetta da una ringhiera turchese, che termina nei Parchi di Nervi, costellati da rose colorate e archi di fiori. Mi sono riposata nel porticciolo, mangiando altre focacce, va senza dire, e ho pranzato in un ristorante a picco sul mare, i Bagni Medusa, con una piscina di acqua salata e la terrazza in pietra.

Processed with VSCO with a2 preset

Processed with VSCO with a5 presetFoto scattata da @davideor94

Processed with VSCO with a2 preset

Processed with VSCO with a5 presetFoto scattata da @davideor94

Processed with VSCO with a5 preset

Grazie Genovamorethanthis per avermi fatto scoprire queste meraviglie!

Annunci

Un pensiero su “Weekend in Liguria: tra Genova e Nervi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...